In collegamento con la Baltic Film School: a lezione di regia!

Questa settimana abbiamo partecipato a un incontro molto interessante in diretta dalla Baltic Film School di Tallin, importante scuola di cinema, media e televisione e uno dei più grandi istituti universitari dell’Estonia. Il filmmaker Iari Varriale ha svelato i segreti per girare un buon documentario e ha fornito consigli e suggerimenti sulla scelta di luci, musiche e inquadrature. Ecco un momento della lezione:

Come sapete, qui a scuola siamo spesso impegnate in progetti video in cui confluiscono tutte le discipline che studiamo. Perciò abbiamo chiesto a Iari, intraprendente chimico che ha deciso di cambiare il suo futuro seguendo la passione per il cinema, quale sia il metodo migliore per girare un buon documentario. Dopo averci mostrato uno dei suoi lavori (Estonia Piano Factory) ha spiegato come tradurre in immagini le emozioni, come si procede con la stesura di un’idea, di una sceneggiatura e come si passa all’azione con le riprese.

Ha suggerito inoltre quali programmi utilizzare per tutti questi passaggi e ha spiegato i significati di key light,  fill light e backlight. Infine ci ha dato consigli su come portare queste competenze nell’ambito lavorativo per il quale stiamo studiando.

I consigli di Iari su come si realizza un prodotto video.

Iari ci ha aperto senza dubbio nuove prospettive e ha stimolato nella maggior parte di noi il desiderio di portare a termine i nostri obiettivi in maniera professionale. E così, già nell’ora successiva, eccoci al lavoro con la stesura di un nuovo soggetto!

Divise per gruppi, ci siamo subito dedicate alla messa a punto di una nuova idea
Pronti, attenti, si gira!

Puoi seguire Iari Varriale su Vimeo

 

 

A.A.A. LAVORO CERCASI – Il questionario!

Le alunne della classe Prima Triennale in un nuovo divertente episodio della serieA.A.A. LAVORO CERCASI. Regole semiserie per il mondo del lavoro“!

Negli episodi precedenti hai visto come (NON) affrontare un colloquio di lavoro e molte altre piccole situazioni della vita professionale quotidiana. Oggi imparerai a rispondere nel modo migliore a un questionario per l’orientamento professionale.

Abbiamo scritto la sceneggiatura di ogni sketch con l’insegnante di Lettere e Orientamento e abbiamo registrato le diverse scene all’interno delle nostre aule e dei laboratori di tecnica professionale.

Infine abbiamo montato il video e il trailer di presentazione del progetto.

Lascia un commento e continua a seguirci!

 

Step by Step – Make up Anni ’80

Un altro utile e divertente tutorial, questa volta a opera delle studentesse di Quarta – Tecnico dei Trattamenti estetici!  Scopri come realizzare un sorprendente make up in stile Anni ’80 guardando il nostro videotutorial su YouTube (qui sotto) e leggi i passaggi in italiano e inglese nella scheda su ThingLink.

Ti ricordiamo che “Step by Step – Le guide professionali” è un vasto database o archivio digitale dei trattamenti che ogni giorno affrontiamo a scuola. In ogni scheda creata su ThingLink.com (un software per rendere le immagini interattive) sono presenti icone contenenti materiali di diverso tipo:

  1. il procedimento affrontato passo passo corredato da immagini (in italiano e inglese);
  2. l’audio in lingua inglese per ogni step, curato dalla nostra prof. di Inglese M. Viviani;
  3. un videotutorial in cui gli studenti eseguono il trattamento all’interno dei laboratori di tecnica professionale;
  4. link a consigli, suggerimenti e approfondimenti scientifici.

Puoi vedere e rivedere come si esegue un trattamento ogni volta che vuoi, anche a casa, memorizzando i vari passaggi.

Guarda la gallery dei trucchi creati in laboratorio:

 

E alcuni scatti del trucco che vedrai nel video di YouTube qui di seguito:

Shooting durante la realizzazione del videotutorial.
Foto di Irene Vivarelli
Shooting prima del trucco ultimato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il nostro beautytutorial, lasciaci un commento! See you soon!

 

STEP BY STEP – Manicure perfetta

Sei pronto per un nuovo appuntamento con i nostri beauty tutorial? Oggi abbiamo creato una nuova scheda corredata da immagini in cui potrai leggere il procedimento per una perfetta manicure. Nel videotutorial in questo articolo vedrai il procedimento svolto da Sofia F. della classe Prima Triennale.  Ti ricordiamo che “Step by Step – Le guide professionali” è un vasto database o archivio digitale dei trattamenti che ogni giorno affrontiamo a scuola. In ogni scheda creata su ThingLink.com (un software per rendere le immagini interattive) sono presenti icone contenenti materiali di diverso tipo:

  1. il procedimento affrontato passo passo corredato da immagini (in italiano e inglese);
  2. l’audio in lingua inglese per ogni step, curato dalla nostra prof. di Inglese M. Viviani;
  3. un videotutorial in cui gli studenti eseguono il trattamento all’interno dei laboratori di tecnica professionale;
  4. link a consigli, suggerimenti e approfondimenti scientifici.

Puoi vedere e rivedere come si esegue un trattamento ogni volta che vuoi, anche a casa, memorizzando i vari passaggi. Questa che segue è la seconda scheda del database che abbiamo realizzato. Clicca qui per vedere il progetto su ThingLink. Ricorda di registrarti!

Guarda il videotutorial che abbiamo registrato in laboratorio. A presto con una nuova scheda!

Il potere della poesia

Una alunna della nostra scuola che preferisce restare nell’anonimato, e per la quale useremo uno pseudonimo, ama scrivere le sue riflessioni e poesie in versi liberi. Eccone alcune delle tante.

Lasciate un commento, a presto!!

 

1

Sente il freddo che le trafigge la pelle,
Il cuore caldo
La mente fredda.
Questo mi sussurrò.
Occhi grandi color nero
Attraverso lo specchio spento si guarda
Non vede nulla
Mi chiese quando la guardavo, cosa vedevo
Le dissi ” una bella ragazza forte e tenace”
Le chiese cosa vedesse lei
Mi rispose “solo una femmina”
Capelli vivi e con il suo sorriso dominava il mondo
Mani fredde e cuore caldo.
Naso perfetto
Curve che la rendevano sexy
Sguardo dolce, questo vedevo in lei.
Le dissi “non credo che tu veda solo una femmina allo specchio,
dovrai vedere che persona sei”
Mi guardò ” vedo tutto nero, sono un mostro,
ho sofferto troppo per poter andare avanti, ho un fiume dentro me che sta per straripare
se riuscissi a vedermi allo specchio sarei dei frammenti di una me che sarei potuta diventare.
Potrei vedere me in una vita diversa da questa,
vedere come sarebbe potuto andare se non avessi sofferto…”
Ogni sua parola era un fiocco di neve gelato che cadeva sul mio cuore
“Io sono così, faccio schifo a me stessa, non ho neanche più voglia di vivere”
Piano piano il mio cuore diventava sempre più bianco dalla neve, la sua vita mi faceva male,
feriva.
E come se facesse una magia non riuscivo quasi più a vedere la ragazza di prima.
Le chiesi con le lacrime agli occhi “perché dici questo?
Perché lo fai, non è divertente, mi stai facendo male!”
Scoppiai a piangere.
Mi rispose guardandosi allo specchio con occhi spenti
“Sono la parte oscura, sono un mostro, sono la parte peggiore di te”
mi guardai allo specchio e mi accorsi che mi guardava attraverso l’anima,
il cuore si gelò mentre le lacrime si fermarono,
fu l’ultima volta che parlai con me stessa.
2
Sospiro, guardo il cielo
Le stelle mi parlano.
Sono libere, brillano
Splendono dietro il velo
Le nuvole chiare passano lentamente, come la vita
Con il suono della musica sembra quasi che ballino
Sono vive
La luna calante quasi senza luce ormai
Sorride
Tutto prende vita
Le luci delle stelle danzano
La luna gira 
Ma il mondo sembra fermo
Io, sono ferma.
Come una bici abbandonata nella cantina.
In attesa
Aspetto di essere aggiustata
Sembra così impossibile….
Sospiro
L’aria esce dal mio corpo
è visibile a causa del freddo
che vive nel mio corpo da anni
Nel silenzio sento il vuoto
Mi parla
Ma non ascolto
Chiudo gli occhi,
per paura di qualcosa che non conosco.
Senza accorgermi sogno
La sabbia fra le dita
Il suono del mare
Il sole all’orizzonte
Odore di vita
Mi sento libera…
L’acqua è limpida
Il cielo assume un colore profondo
Che mi aiuta
Mi aiuta a essere serena con me stessa
Mi sento di vivere in pace
Voglio vivere in pace.
La luce del sole viene spenta con un suono
Simile al tuono
Apro gli occhi.
Tutto si spegne.
BROWN EYED GIRL

A.A.A. Lavoro cercasi! La nostra sitcom

La classe Prima Triennale ha dato vita a un nuovo, divertentissimo progetto multidisciplinare intitolato “A.A.A. LAVORO CERCASI! Regole semiserie per il mondo del lavoro“. Dopo aver affrontato in classe letture e simulazioni su quale sia il corretto comportamento da tenere sul lavoro e dopo aver chiacchierato a lungo su come affrontare un colloquio, divise per piccoli gruppi abbiamo portato in scena una vera e propria sitcom.

Abbiamo scritto la sceneggiatura di ogni sketch con l’insegnante di Lettere e Orientamento e abbiamo registrato le diverse scene all’interno delle nostre aule e dei laboratori di tecnica professionale.

Infine abbiamo montato il video e il trailer di presentazione del progetto. Questa è la nostra locandina, prodotta da Greta:

Foto di Irene Vivarelli

Questo invece è il trailer, che ha realizzato Mascia:

Dulcis in fundo, il video completo sketch dopo sketch! Scopri tutto quello che è meglio (NON) fare al lavoro!

Lascia un commento e continua a seguirci!

Quale look scegliere per la foto del curriculum?

Alcune alunne della classe Terza Triennale, alle prese con la stesura del loro primo curriculum vitae, hanno pensato insieme all’insegnante di Orientamento di creare un look adatto e scattare la foto per il cv. Quindi, all’interno dei laboratori di tecnica professionale, hanno messo a punto i dettagli. Un trucco leggero e un’acconciatura sobria, come troverai spiegato nel video, adatti per questa situazione o per un colloquio di lavoro. Davanti alla camera hanno dato poi consigli e suggerimenti su come scattare la foto. Esistono alcune piccole regole di cui tenere conto, a partire da quale posa scegliere, quale sfondo preferire e molto altro ancora, cercando di mantenere sempre la propria spontaneità. Guarda il nostro video! A presto!

Foto di Irene Vivarelli
Una foto adatta a un curriculum vitae
In laboratorio abbiamo preparato il look adatto a una foto per il curriculum vitae
Una foto adatta a un cv

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Step by Step – Guide professionali

Siamo liete di presentarvi il nostro nuovo grande progetto “Step by Step – Le guide professionali dell’Operatore del Benessere”. Si tratta di un vasto database o archivio digitale dei trattamenti che ogni giorno affrontiamo a scuola. In ogni scheda creata su ThingLink.com (un software per rendere le immagini interattive) sono presenti icone contenenti materiali di diverso tipo:

  1. il procedimento affrontato passo passo corredato da immagini (in italiano e inglese);
  2. l‘audio in lingua inglese per ogni step;
  3. un videotutorial in cui gli studenti eseguono il trattamento all’interno dei laboratori di tecnica professionale;
  4. link a consigli, suggerimenti e approfondimenti scientifici.

Puoi vedere e rivedere come si esegue un trattamento ogni volta che vuoi, anche a casa, memorizzando i vari passaggi. Questa che segue è la prima scheda del database che abbiamo realizzato. Qui puoi leggere e studiare come si esegue uno shampoo professionale. Ricorda di registrarti su ThingLink!

Guarda il videotutorial che abbiamo registrato in laboratorio. A presto con una nuova scheda!

 

Le alunne di Formimpresa Liguria vi augurano Buon Natale!

Si conclude oggi il progetto “Canto di Natale – La serie“! Le alunne della classe Seconda Triennale hanno portato in scena la celebre opera di Charles Dickens episodio dopo episodio, ispirandosi ai vecchi sceneggiati tv degli anni ’60 – 70. Ognuna ha partecipato con un ruolo prestabilito, occupandosi non solo della recitazione ma anche dell’allestimento, dei costumi, dei trucchi di scena e delle luci.

Qui di seguito puoi vedere il terzo episodio e infine il quarto e conclusivo. BUONA VISIONE E BUON NATALE DA TUTTE NOI! 

Il cast di “Canto di Natale – la serie”

 

 

 

 

Tutti a teatro!

Venerdì scorso due classi del corso triennale di Operatore del Benessere hanno partecipato a un appuntamento molto speciale. Al Teatro Civico di La Spezia il duo comico di Lillo & Greg ha portato in scena uno spettacolo, Gagmen. Ecco i dettagli sull’allestimento:

Lillo & Greg   Gagmen
di Claudio Gregori, Pasquale Petrolo
Regia: Lillo e Greg, Claudio Piccolotto
con Lillo e Greg
e con Vania Della Bidia, Attilio Di Giovanni, Marco Fiorini
Scene:Andrea Simonetti
Costumi: NC POP
Produzione: LSD Edizioni srl
Distribuzione: Terry Chegia

I due simpatici attori hanno riproposto alcuni loro cavalli di battaglia tratti dal repertorio teatrale ma anche televisivo e radiofonico, dando vita a uno sfavillante varietà.

La nostra stagione teatrale è appena cominciata, arrivederci ai prossimi appuntamenti del 2019!

 

Alcune alunne delle classi Seconda e Terza triennale

Lo spettacolo sta per cominciare!